Digita e premi Invio per effettuare una ricerca

Proroga dello Stato di Emergenza, i vantaggi

30/07/2020

 

C

ome sappiamo, il Governo vorrebbe prorogare lo stato di emergenza fino al 15 ottobre ma che effetti avrebbe sulla #scuola?

Per il settore pubblico, lo smart working dovrà considerarsi la modalità ordinaria di svolgimento della prestazione lavorativa, in modo massivo e senza particolari formalità (come da art. 90 del D.L. 19/05/2020, n. 34 fino a quando persisterà l’emergenza non sarà richiesto l’accordo di cui all’art 19 della L. 81/2017).

Per la scuola invece è prevista la riapertura totale da settembre, escludendo di fatto il ricorso al lavoro agile.
Tuttavia, in caso di nuova ondata epidemica, gli istituti potranno tornare allo #smartworking senza ritrovarsi in situazioni di panico come quelle già vissute.

In quest’ottica la scelta è in linea con la formazione in materia di #privacy e didattica a distanza prevista nel Piano Scuola emanato dal Governo: riprendere la scuola in presenza, pur preparandosi al ritorno alla didattica a distanza.

Il prolungamento dell’emergenza consentirà inoltre di indire gare più veloci per l'acquisto di banchi, gel e mascherine. Il mancato rinnovo, invece, avrebbe obbligato a seguire i normali iter previsti per le gare di appalto, con alta probabilità di ritardo nella riapertura delle classi.
 

query('SELECT * FROM Contenuti WHERE Livello = 1 AND Visibile = "NO" ORDER BY Ordinamento ASC'); ?>